Voce alla birra

VOCE ALLA BIRRA. Scopriamo le quattro tipologie di fermentazione della birra

La differenza tra un metodo e l’altro è data dal tipo di lievito utilizzato e dalla temperatura

Nei precedenti articoli vi abbiamo parlato delle materie prime che vanno a costituire la birra e dei sistemi di produzione di questa bevanda. Oggi tratteremo delle tipologie di fermentazione. Esistono quattro differenti metodi di fermentazione che danno vita a differenti tipologie di birra.

La differenza tra un metodo e l’altro è data dal tipo di lievito utilizzato e dalla temperatura a cui avviene la fermentazione.

Molti microbirrifici utilizzano la rifermentazione in bottiglia a garanzia della qualità del prodotto.

FERMENTAZIONE SPONTANEA

La fermentazione spontanea avviene, durante il raffreddamento del mosto, in tini aperti utilizzando esclusivamente lieviti selvatici per poi continuare la fermentazione in botti di rovere chiusi dove la birra maturerà per diversi mesi ad una temperatura di cantina inferiore a 15°C.

ALTA FERMENTAZIONE

Alta fermentazione birraLa fermentazione alta avviene utilizzando lieviti che agiscono temperature comprese dai 15 ai 25°C. Di questa categoria fanno parte tutte le birre ‘ale’.

FERMENTAZIONE MISTA

La fermentazione mista avviene utilizzando sia lieviti di alta, sia (se pur in piccola quantità) di lieviti “selvatici” che agiscono a temperature comprese dai 15 ai 25°C. Di questa categoria fanno parte tutte le birre maturate in botti.

BASSA FERMENTAZIONE

La fermentazione bassa avviene utilizzando lieviti che agiscono a temperature comprese tra i 7 e i 15°C. Di questa categoria fanno parte tutte le ‘lager’.

LA RIFERMENTAZIONE

In bottiglia o nel fusto avviene per le birre alcoliche aggiungendo altro mosto e altro lievito durante il riempimento. L’obiettivo, attraverso la rifermentazione, è rendere il prodotto più frizzante per neutralizzare il dolce dell’alcol, ripristinando il tenore dissetante.

Nel prossimo articolo metteremo a confronto le calorie della birra a confronto con altre bevande alcoliche. Un altro fondamentale aspetto del consumo di questo prodotto.

Beer Story Tell

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + 18 =

Close