Cucina

Cheesecake allo yogurt

Un dolce fresco e ideale per l’estate

Per molte persone è difficile rinunciare ai dolci, anche quando le temperature elevate di questa stagione ne consigliano un uso moderato. Altra trappola è il forno che giustamente, quando il barometro segna 30 gradi, viene guardato con diffidenza. A questo punto che fare per soddisfare un desiderio legittimo? La risposta è data da un dolce che per l’estate è ideale, grazie anche alla sua freschezza: la cheesecake allo yogurt. La sua preparazione non richiede più di mezz’ora ma per poterla consumare, occorrerà attendere che sia bella fresca e per questo, ci vorranno circa quattro ore di frigorifero. L’attesa ne varrà la pena, statene certi!

Per preparare la vostra cheesecake occorrerà che vi forniate di 250 grammi di biscotti frollini, 150 grammi di burro, 100 grammi di ricotta o un altro formaggio cremoso di vostro gusto, quattro fogli di gelatina, tre vasetti di yogurt che potrete scegliere naturale o ad un gusto di vostro gradimento. Infine, zucchero per quanto possa bastare e 100 millilitri d’acqua, oppure panna o latte.

La prima cosa da fare sarà preparare la base con i biscotti ed il burro che dovrà essere completamente sciolto. Munitevi di una tortiera, meglio se con il cerchio apribile, e rivestitela con carta da forno dove andrete a mettere la base che avete preparato, assicurandovi di aver tritato i biscotti molto finemente: aiutatevi con il frullatore per ottenere un risultato migliore. Se andrete ad utilizzare una tortiera con cerchio apribile, quando andrete a rivestirla separate la carta destinata ai bordi da quella per il fondo: vedrete che al momento di servire la torta sarà più comodo, perché sarà sufficiente togliere il cerchio.

La base dovrà essere ben livellata: aiutatevi con un cucchiaio. Ora, riponete il tutto in frigorifero per una mezz’ora, affinché il composto si compatti a dovere.

Nel mentre che attendete il risultato di compattezza della base, dedicatevi alla preparazione della crema di formaggio e yogurt. E’ meno complicata di quanto possiate pensare. Innanzitutto dovrete immergere la gelatina in acqua fredda e lasciarvela per una decina di minuti affinché si ammorbidisca. Nell’attesa, con lo sbattitore elettrico miscelerete il formaggio con lo zucchero, ingredienti che avrete deposto in una ciotola. Per quanto riguarda il quantitativo di zucchero, questo è strettamente connesso allo yogurt che avete scelto. Uno yogurt alla frutta, essendo già zuccherato di suo, non richiederà più di un cucchiaio di zucchero. Diverso è se ne sceglierete uno naturale: in questo caso sarà opportuno aumentare il dosaggio a causa della sua acidità. E’ il momento della gelatina: eliminate l’eccesso d’acqua, strizzandola e mettetela in 100 ml. di acqua calda o latte, oppure panna per poterla fondere completamente. Una volta ottenuto questo risultato, miscelatela alla crema di ricotta e zucchero insieme allo yogurt. La vostra crema è ora pronta per essere versata sulla base di biscotti. Il passaggio successivo sarà quello di mettere il tutto in frigorifero per quattro ore circa durante le quali, il cheesecake raggiungerà il livello di compattezza ideale per essere servito.

Se vi piace l’idea, al vostro cheesecake potrete abbinare una crema di cioccolato o di frutta, così come della frutta fresca tagliata a pezzetti.

Alla prossima ricetta!

Chef Antony

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei − 5 =

Vedi Anche

Close
Close