Misteri

Al pub, birra e foto col fantasma?

In Inghilterra può anche capitare...

Che c’è di meglio di una bella birra fresca e defatigante a fine di una giornata? Nulla, verrebbe da dire ai più. Allora ci si organizza: un messaggio ad un amico che come te, vuole ‘staccare la spina’ per qualche ora e scambiare due chiacchiere su come è andata la giornata, sul calcio, sulle rispettive mogli o fidanzate… argomenti leggeri, da pub.

Ma anche le serate che partono all’insegna della normalità possono riservare qualche sorpresa, specie se la birra la bevi a Londra e precisamente a pochi passi dal famoso Hampton Court Palace, già residenza reale di primaria attrazione turistica.

Quel che è capitato in questo pub inglese, ha per molti versi dell’incredibile e non riguarda una coppia di amici ma la famiglia di Debbie Monteforte, un’insegnante che insieme al marito ed al figlio ha pensato di trascorrere qualche momento nel locale. E’ Natale e perché non immortalare quei momenti con una bella foto a marito e figlio? E’ quello che Debbie ha fatto e fin lì, nulla di anormale.

Le anomalie sono cominciate quando la foto è stata riversata sul computer. Nell’immagine che avrebbe dovuto riprendere marito e figlio, c’è un’intrusa: una donna con un lungo abito nero ben visibile a destra, proprio alle spalle del marito di Debbie. Un’avventrice del pub, penserete voi… invece, no. Debbie ed i suoi cari sono pronti a giurare che quando è stata scattata la foto, quella donna non c’era. E c’è da crederci perché la sua statura non sarebbe certo passata inosservata: circa 8 piedi che tradotti in metri, significano 2,40. Che si sia trattato di un cappotto appeso ad un gancio e per qualche strano effetto ottico, l’indumento avrebbe generato un’immagine quasi umana? Neanche a parlarne: in quel punto, di ganci per appendere giacche o cappotti, neanche l’ombra. E poi, col viso chiaramente femminile come la mettiamo?

L’Inghilterra non è certo nuova per notizie di avvistamenti ectoplasmatici altrimenti detti, fantasmi. Quel pub poi, ha un’aggravante: come detto, si trova a breve distanza da Hampton Court Palace, già luogo di molti avvistamenti del fantasma di Enrico VIII.

La stampa si è ovviamente scatenata su questa notizia e non potendo raggiungere i diretti interessati, ha strappato qualche dichiarazione ad un amico della famiglia: “Debbie ha scattato la foto senza pensarci ma, guardandola sul computer, è stato facile riconoscere la faccia spettrale di una donna con indosso un lungo abito nero dietro di loro. La famiglia insiste che non c’era nessuno dietro di loro e non vi era neanche un gancio per appendere un cappotto. Anche se ci fosse stato qualcuno, avrebbe dovuto avere un’altezza di 8 piedi per avere quelle sembianze. È più che spaventoso”.

Bene! D’ora in poi, quando decideremo di concederci una birra al pub, sarà il caso di guardarsi le spalle e non solo per evitare le azioni dei malintenzionati. L’Inghilterra non ha certo l’esclusiva delle apparizioni di fantasmi!

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + due =

Close