Economia

Costruzioni. A febbraio, produzione e costi in calo su base mensile

Flessione congiunturale dello 0,1% per il fabbricato residenziale

A febbraio 2018 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisca del 3,6% sul mese precedente. Lo rende noto l’ISTAT.

Nello stesso mese la stima degli indici di costo del settore fa registrare una flessione congiunturale dello 0,1% per il fabbricato residenziale e dello 0,2% sia per il tronco stradale senza tratto in galleria, sia per l’indice del tronco stradale con tratto in galleria.

Nella media del trimestre dicembre 2017-febbraio 2018 l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni aumenta dell’1,3% in termini congiunturali.

Su base annua, a febbraio 2018 si registra una flessione del 2,0% sia per l’indice della produzione nelle costruzioni corretto per gli effetti di calendario che per quello grezzo (i giorni lavorativi sono stati 20 come a febbraio 2017).

Sempre su base annua, gli indici del costo di costruzione aumentano dell’1,0% per il fabbricato residenziale, dell’1,5% per il tronco stradale con tratto in galleria e dell’1,6% per quello senza tratto in galleria.

La Voce

Fonte: ISTAT

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − quindici =

Close