Sport

Iniziare a correre: qualche suggerimento per avvicinarsi al running

Il momento che richiede maggiori cautele ed attenzioni è l'inizio

La corsa fa bene al corpo e allo spirito. Su questo siamo tutti d’accordo, giusto?

Iniziare però non è facile. Sia chiaro, non è nemmeno così difficile, ma richiede sicuramente una buona dose di impegno e almeno altrettanta dedizione, in quanto la corsa deve diventare parte integrante di uno stile di vita dinamico e salutare.

Sono numerosi gli studi che dimostrano la naturale attitudine del corpo umano alla corsa. Ciascuno di noi in questo senso è potenzialmente una macchina perfetta.

Quindi? Partiamo!

Oggi proverò a proporvi dei suggerimenti sull’approccio iniziale alla corsa, sulla base delle mie esperienze personali e di alcuni studi a cui da tempo dedico letture ed approfondimenti. Tranquilli, oggi niente di tecnico, partiamo dalle basi, ricordando sempre che la regola numero uno è divertirsi.

Il momento che richiede maggiori cautele ed attenzioni è l’inizio, di conseguenza non c’è nulla di meglio di un approccio soft. Come prendere il via? Semplice, provando!

Serve poco: bastano un pantaloncino e una maglietta. Sopra i 10/12 gradi consiglio un abbigliamento corto e, se possibile, vi suggerisco di evitare magliette di cotone; non vorrete prendere subito un bel raffreddore… Indossate un bel paio di scarpe running comode e via, siete pronti a partire per il primo step!

Provate con un minuto di corsa leggera, alternato a due di camminata; ripetete questa operazione per 15 minuti e poi infilatevi “di corsa” sotto la doccia. Per la prima settimana può essere sufficiente procedere così.

Fra sette giorni, al nostro prossimo appuntamento, proveremo ad elaborare una tabella mensile per seguire un allenamento da principiante.

Buona corsa a tutti!

Antonio De Vito

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − sei =

Close