Voce alla birra

VOCE ALLA BIRRA. A Vinitaly premiata la ‘Trhibu’ di Hibu: IPA eccellenza italiana

Il birrificio lombardo insignito del riconoscimento di 'Sol & Agrifood'

Il birrificio brianzolo Hibu torna da Vinitaly con un grande successo di pubblico e di critica. A sottolinearlo arriva in chiusura di fiera anche il premio Sol&Agrifood-ilGolosario ricevuto per la Trhibu.

Il premio istituito dalla fiera più importante del mondo in fatto di vino, in collaborazione con i critici enogastronomici Paolo Massobrio e Marco Gatti allo scopo di mettere in evidenza le eccellenze emergenti dell’agroalimentare italiano, ha infatti scelto una delle creazioni più rappresentative del mastro birraio Raimondo Cetani per la categoria “Bevande e Birre”. Diverse le categorie merceologiche prese in esame: dai salumi ai formaggi, dalle paste ai dolci, dalle confetture ai distillati, senza appunto dimenticare le birre. Testate da una commissione di esperti che hanno stilato una loro personale classifica, ponendo particolare attenzione all’origine e ai metodi di produzione. “Siamo molto onorati di questo riconoscimento – ha commentato il mastro birraio Raimondo Cetani, fondatore del birrificio nel 2007 – segno che la serietà che riponiamo quotidianamente nel nostro lavoro dà i suoi frutti. E siamo particolarmente lieti che il premio sia andato alla Trhibu, la birra che meglio ci rappresenta perché è quella che maggiormente aggrega il gruppo, crea e scalda la compagnia”.

Trhibu fa parte delle Perenni, ossia le etichette che non escono mai di produzione, a differenza delle Stagionali che invece vanno con l’andamento della temperatura. È una American Ipa decisa e ricca di profumi, amara (60 Ibu) ma per niente eccessiva al palato, ideale per le serate in compagnia degli amici nei suoi 6,9% di gradazione alcolica. Perfetta se messa alla prova con piatti sostanziosi, dal risotto con salsiccia ad una ricca grigliata, nonostante si abbini anche a formaggi stagionati, pasta all’uovo condita con un bel sugo di cacciagione di piuma. Da provare con il ragù d’anatra. Anche la Trhibu è commercializzata dai distributori Ho.Re.Ca. di Dibevit Import Srl, società del Gruppo Heineken dedicata all’importazione di birre premium e speciali.

La Voce

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × quattro =

Close