Economia

Vincent Bollore in stato di fermo: corruzione

Il patron di Vivendi avrebbe corrotto funzionari pubblici stranieri

Parigi, 24 aprile – Il patron di Vivendi, Vincent Bollore è in stato di fermo. Lo riferisce la  versione online del quotidiano francese, ‘Le Monde’.

Il fermo di Bollore sarebbe stato dato a seguito delle indagini sulla corruzione di alcuni funzionari pubblici stranieri, maturata nell’ambito di concessioni portuali in Togo ed in Guinea.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + quattordici =

Close