Politica

Salvini: “Possibilità di un governo PD-M5s è pari a zero”

Replica Martina: "Taccia! Lo stallo è colpa sua"

Udine, 27 aprile – Il leader della Lega e del Centrodestra, Matteo Salvini, da Spilimbergo per la campagna elettorale in vista del voto per le regionali di domenica prossima, è tornato a parlare della situazione attuale della politica.

“Le percentuali di un governo tra Pd e M5s sono pari a zero: è un accordo contro natura e soprattutto una presa in giro agli italiani”, ha affermato Salvini, aggiungendo: “Fossi un elettore 5 Stelle avrei o problemi o vergogna”.

Circa i suoi rapporti con il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi che alcuni vorrebbero in crisi, il Leader del Carroccio ha dichiarato: “Non è vero che accadrà. Mi presento alle elezioni con una squadra e vado avanti con quella”. E rispondendo indirettamente al capo politico del M5s, Luigi Di Maio, il Segretario leghista ha detto: “Non mi sento assolutamente minacciato dalle Tv di Berlusconi”. “Ognuno è libero di scrivere o raccontare quello che vuole – ha proseguito Salvini -: non penso che in Italia ci siano rischi di questo tipo”.

A stretto giro è giunta la replica del reggente del Partito Democratico, Maurizio Martina: “Salvini dovrebbe solo tacere perché è colpa loro se siamo arrivati fino a qui dopo 50 giorni di tira e molla, di caos e di scontri. Lezioni da Salvini non ne prendiamo perché per altri due mesi ha raccontato agli italiani solo bufale”.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 − 2 =

Close