Mondo

Abu Mazen: “L’Olocausto fu colpa del comportamento degli ebrei”

Divampano le critiche dopo le parole del leader palestinese

Gerusalemme, 2 maggio – A causare l’Olocausto, furono alcuni “comportamenti sociali” degli ebrei, quali “l’usura, le banche e cose del genere”. Queste parole sono state attribuite dai media internazionali al leader palestinese Abu Mazen che le ha pronunciate durante il Consiglio palestinese tenutosi a Ramallah e trasmesso in diretta televisiva.

Le affermazioni del presidente della Palestina hanno scatenato le critiche della comunità internazionale. Il primo a commentare, il leader israeliano Benjamin Netanyahu che ha definito Abu Mazen, “antisemita e patetico”.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − sedici =

Close