Politica

Anniversario Moro. Mattarella: “Dai brigatisti dichiarazioni irrispettose e arroganti”

Il Capo dello Stato alle celebrazioni del 40° dall'omicidio dello statista

Roma, 9 maggio – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, partecipando alle celebrazioni per il 40° anniversario dell’omicidio di Aldo Moro, riferendosi ai brigatisti ha dichiarato che le responsabilità morali e storiche,  “non si cancellano insieme a quelle penali”, e ciò “impone un senso di ritegno indispensabile”.

Mattarella ha aggiunto che “ci sono stati casi in cui questa misura è stata superata, con dichiarazioni irrispettose e, talvolta, arroganti”.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − 1 =

Close