Cucina

CUCINA INTERNAZIONALE. Pollo alla creola

Una specialità cubana

Amiche ed Amici de La Voce, sarà la bella stagione che ormai avanza ma pensare ad una meta caraibica, anche per quanto riguarda la buona tavola, mi è venuto abbastanza naturale. Siamo a Cuba, terra di sole, mare e buoni piatti. Tra le varie proposte, ho scelto per voi il pollo alla creola che a Cuba viene preparato con un soffritto a base di aglio, cipolla e vino. Il pollo viene cosparso nella sua interezza dal sale e viene servito accompagnato dal riso in bianco.

Non è difficile da preparare: per quattro persone dovrete avere a disposizione un pollo da un chilo, due cucchiai di strutto, una foglia di alloro, mezza arancia, due spicchi d’aglio, un cucchiaino di sale, un cucchiaio di vino secco, mezza cipolla e 250 grammi di riso.

Innanzitutto preparate il vostro pollo facendolo rosolare nel vino, nell’aglio e nella cipolla. Preoccupatevi di cospargerlo di sale sia all’interno che all’esterno ed irroratelo con il succo d’arancia. A questo punto, aggiungete l’alloro e lasciate che riposi per un’ora circa.

Al termine dei 60 minuti, dedicatevi allo strutto, facendolo cuocere e quando sarà ben caldo, abbinatevi il pollo affinché si dori.

Ora, il succo che vi è rimasto, versatelo sul pollo e fatelo cuocere a fuoco lento per un’ora circa, curandovi, di quando in quando di girarlo. A cottura ultimata, deponetelo su un letto di riso in bianco e servite a tavola.

Alla prossima ricetta!

Chef Antony

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × tre =

Close