Mondo

Indonesia. Tre chiese nel mirino dei kamikaze: almeno dieci morti

Il Paese è in prevalenza di confessione musulmana

Surabaya, 13 maggio – Il terrorismo è entrato in azione a Surabaya, seconda città dell’Indonesia, colpendo tre chiese e causando la morte di almeno dieci persone ed innumerevoli feriti. Con ogni probabilità, a colpire sarebbero stati tre kamikaze. Tra gli edifici di culto attaccati, la chiesa di Santa Maria.

E’ possibile che ci sia un collegamento con la rivolta di alcuni giorni fa in un carcere nei pressi di Giacarta e soffocata nel sangue. La rivolta era stata rivendicata dall’Isis che aveva ucciso cinque persone.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + uno =

Close