Mondo

Velisti dispersi. “Accendiamo le luci” per Aldo e Antonio

L'iniziativa per questa sera, lanciata da Rosa Cilano, la moglie di Aldo Revello

La Spezia, 13 maggio – Ancora nessuna notizia sulle sorti di Aldo Revello ed Antonio Voinea, i due velisti dispersi nell’Atlantico, al largo del Portogallo,  dallo scorso 2 maggio.

Rosa Cilano, la moglie di Aldo Revello, ha deciso di lanciare un’iniziativa che possa servire a non abbassare l’attenzione mediatica sulla vicenda, dopo l’abbandono delle ricerche da parte delle Autorità portoghesi ed italiane. Unica cosa che rimane attiva, l’invito alle imbarcazioni che transitano nella zona dove i velisti sono spariti, a mantenere alta l’attenzione nel caso in cui dovessero avvistare elementi riconducibili al ‘Bright’, il veliero di Revello e Voinea.

L’iniziativa ha per titolo, ‘Accendiamo le luci’ ed è la stessa Rosa Cilano a spiegarla: “Chiedo che in tutta Italia vengano accese più luci possibile per dare testimonianza che siamo in tanti a chiedere che le ricerche siano riprese”. L’iniziativa avrà luogo stasera alle ore 23.

Sempre per tenere alta la pubblica attenzione, la Cilano ha aperto un gruppo su Facebook, ‘Troviamo Aldo e Antonio’, che conta già quasi 7.000 iscritti. “Servirà per trovare nuove idee per farci sentire”, afferma Rosa.

Rosa Cilano è sicura che i due skipper si trovano vivi, sulla zattera in dotazione al veliero.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − 11 =

Close