Politica

Governo Lega-M5S: accordo quasi raggiunto. Pronti a riferire a Mattarella

Dopo una lunga giornata di trattative tra M5s e Lega, il contratto di governo è quasi chiuso, ma resta ancora il nodo sulla premiership

Come promesso, M5s e Lega sono pronti a riferire a Mattarella le loro scelte. Nella serata di ieri infatti, dopo una lunga giornata di trattative segnata da ben tre vertici a Milano, Salvini e Luigi Di Maio sono forse giunti ad una conclusione: il contratto di governo sarebbe quasi chiuso, ma resta ancora il nodo premiership. Per il momento l’ipotesi più accreditata parla di un nome terzo, politico, condiviso da entrambi.

La questione premiership è stata il fulcro centrale di ogni incontro svoltosi durante tutto il week-end: i due leader ne hanno discusso molto, ma senza arrivare ad una conclusione ultima. Il Carroccio avrebbe fatto tornare in campo il leghista Giancarlo Giorgetti senza però riuscire a convincere la controparte, che anzi avrebbe rilanciato ancora una volta con la candidatura di Luigi Di Maio. Siccome la situazione sembra non sbloccarsi, i due leader hanno valutato la scelta condivisa di proporre per Palazzo Chigi una figura terza, seppure appartenente sempre al mondo della politica e quindi non tecnico. Nodo premiership a parte, Lega e M5S sembrano aver raggiunto un accordo. Tra i temi su cui è stata siglata l’intesa c’è ad esempio la revisione, o meglio il superamento, della Legge Fornero, e la conferma per il reddito di cittadinanza.

Di Maio ha sottolineato: “Qui si scrive la storia” mentre Salvini ha assicurato: “Si lavora su tutto, giorno e notte, e poi vediamo di arrivare a una conclusione”. Restano da definire i dettaglia, dunque il dossier non è chiuso, ma “siamo ai punti e alle virgole”, ha dichiarato il capogruppo leghista al Senato, Gian Marco Centinaio, precisando: “L’accordo vediamo di trovarlo e vediamo se Di Maio e Salvini riescono a chiudere su tutto”. Nella giornata di oggi, M5S e Lega torneranno a vedersi, questa volta a Roma, con l’obiettivo di limare gli ultimi capitoli e ultimare il lavoro sui contenuti. Poi via alle consultazioni finali, quelle che tutti si augurano si chiudano con l’incarico diretto.

Beatrice Spreafico

Tags
Mostra Altro

Beatrice Spreafico

"Leggere, scrivere, chiacchierare, ascoltare, ridere, amare.. queste sono le costanti della mia vita senza le quali non potrei essere io. Amo emozionarmi e sorprendermi, cercando di lasciare un bel ricordo di me nelle persone che incontro. Credo nell’empatia e nel potere della determinazione: la mia testardaggine incallita è rinomata e - guarda caso - il mio motto è “mai arrendersi. Le cose belle richiedono tempo”. Porto gli occhiali, che sono la mia estensione sul mondo e vivo tra ricci e capricci. Sono Social Media Manger In Wellnet, dove mi occupo di Social e sviluppo Piani Strategici ed Operativi per i clienti, su differenti piattaforme. In poche parole? Trasformo le loro richieste in parole ed immagini da ricordare. A LaVoce, invece, mi occupo della prima pagina scrivendo di politica, economia, attualità e scienza."

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque + 7 =

Close