Mondo

L’ambasciatore di Israele espulso dalla Turchia dopo la strage di Gaza

60 morti sono troppi per il governo di Ankara

Ankara, 15 maggio – A seguito della strage di Gaza, costata la vita a 60 palestinesi per mano dell’esercito israeliano, la Turchia ha deciso di espellere l’ambasciatore di Israele.

Da quanto si apprende, il Ministero degli Affari Esteri ha convocato Eitan Naeh, chiedendogli di lasciare quanto prima il suolo turco.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 + venti =

Close