Cronaca

Omicidio a Milano. Dopo una notte di alcol e coca, un giovane ucciso a coltellate

Il presunto autore è stato arrestato

Milano, 17 maggio – William Lorini, 21 anni, è stato assassinato la scorsa notte a Milano, in Via Meucci, dopo una serata trascorsa in compagnia di un amico, Marco Villa, 27 anni, presunto autore dell’omicidio.

I due avevano trascorso la serata insieme, consumando alcol e cocaina quando, per motivi ancora da chiarire, tra i due è scoppiata una lite in strada ed il Villa che era con la sua compagna, ha estratto un coltello ed ha ferito mortalmente all’addome il Lorini che è deceduto poco dopo il ricovero all’ospedale San Raffaele.

Sul posto è intervenuta la Polizia che ha bloccato Villa e provveduto a far trasportare all’ospedale Lorini. Da una prima ricostruzione, sembra che Lorini abbia minacciato Villa in mezzo alla strada con una livella da muratore. A quel punto, Villa sarebbe salito in casa della compagna dove ha trovato il coltello che gli è servito per aggredire e ferire Lorini. Tra le ipotesi, c’è anche quella che i due si siano affrontati per motivi di gelosia connessi alla compagna di Villa. Oltre che essere amici, Lorini e Villa erano anche soci in affari con una ditta di ristrutturazioni edili che avevano aperto da poco.

Il presunto omicida, ha sin da subito ammesso le proprie responsabilità che ha ribadito anche al PM di turno, durante l’interrogatorio in Questura dove, a detta dei poliziotti, era assolutamente tranquillo.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − 3 =

Close