Sport

Napoli, calcio e camorra. Reina, Cannavaro e Aronica deferiti dalla FIGC

Secondo un'inchiesta della DDA frequentano pregiudicati camorristi

Roma, 21 maggio – La FIGC ha deferito Pepe Reina, Paolo Cannavaro e Salvatore Aronica a seguito di un’inchiesta della Direzione Distrettuale Antimafia dalla quale è emerso che i tre hanno frequentato e continuano a frequentare pregiudicati riconducibili ad ambienti della Camorra.

I tre saranno dunque sottoposti a processo sportivo, in relazione alle indagini della Federazione che si erano rifatte ai documenti acquisiti dalla DDA. Il procedimento è affidato al Procuratore Capo, Giuseppe Pecarora ed al suo vice che hanno deferito per responsabilità, anche i tre club di appartenenza: Napoli, Sassuolo e Palermo.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + 8 =

Close