Economia

Piazza Affari chiude in rosso: -1,54. Spread a 206 dopo l’impennata sino a 215 punti

Colpiti soprattutto i Titoli bancari

Milano, 25 maggio – Un venerdì da dimenticare, quello di oggi per Piazza Affari che, dopo una giornata ad alta tensione, chiude a -1,54 con 22.398 punti. Ad essere maggiormente colpiti, i Titoli bancari, da sempre particolarmente sensibili alle tematiche politiche. Unicredit -3,92%, Ubi -2,95%, Intesa Sanpaolo -3,18%, Mediobanca -4,01%, Banco Bpm -7,34%, Bper -2,02%.

Protagonista anche della seduta odierna, lo spread che è arrivato a toccare il 215 punti, per poi assestarsi sul finale ai non meno preoccupanti 206.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 − due =

Close