Economia

Privacy sul web: da oggi entrano in vigore le nuove norme europee

Saremo invasi da mail di avvertimento ma ne vale la pena

Entra in vigore oggi, anche in Italia, il nuovo Regolamento europeo sulla privacy nel web che punta a garantire maggior trasparenza e protezione, oltre al diritto all’oblio. La nuova normativa casserà quelle precedenti. Tutti coloro i quali forniscono prestazioni di servizio nel web, dovranno obbligatoriamente allinearsi alle novità, pena sanzioni pesantissime che possono arrivare sino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato mondiale totale, qualora la sanzione dovesse essere superiore a questa cifra. Innanzitutto servirà il consenso scritto da parte dell’utente fruitore dei servizi, per poter trattare i suoi dati: norma che vale sia nel pubblico che nel privato. Nei dati si intendono inclusi anche gli indirizzi di posta elettronica per poter inviare comunicazioni informative e/o commerciali.

In questi ultimi giorni, le aziende più virtuose hanno cominciato ad inviare comunicazioni che informano l’utenza dell’entrata in vigore del Regolamento. E’ data facoltà agli utenti, di poter negare il consenso al trattamento dei dati personali.

Il punto cardine del nuovo Regolamento, è dato dal principio di “responsabilizzazione” di coloro i quali trattano i dati: dovranno farlo con la massima diligenza. La nuova normativa prevede inoltre una serie di provvedimenti quali, diritto all’oblio e portabilità dei dati, notifiche di eventuali violazioni agli utenti e alle autorità, con la possibilità di rivolgersi ad un’unica autorità di vigilanza. Sarà introdotta la figura del Responsabile della protezione dati.

Attenzione particolare ai minori che, se hanno meno di 16 anni e voglio utilizzare servizi online, dovranno avere il consenso dei genitori. I Paesi membri che lo vorranno, potranno portare l’età a 13 anni.

I DETTAGLI DEL REGOLAMENTO

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − 8 =

Close