Politica

MATTARELLA HA CONFERITO L’INCARICO A COTTARELLI

L'economista ha accettato con riserva

Roma, 28 maggio – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha conferito a Carlo Cottarelli l’incarico di formare il governo. L’economista ha accettato con riserva.

Lo ha comunicato Ugo Zampetti, Segretario Generale della Presidenza della Repubblica.

Il premier in pectore, a margine dell’incontro con Mattarella ha affermato che stilerà una lista dei ministri e si presenterà in Parlamento con un programma. L’incarico è finalizzato ad accompagnare il Paese al voto nel 2019, dopo l’approvazione della legge di Bilancio e le immediate dimissioni dell’Esecutivo stesso. Qualora non dovesse avere la fiducia, il governo si dimetterebbe subito restando in carica per l’ordinaria amministrazione e a quel punto, le elezioni si terrebbero subito dopo il mese di agosto. Cottarelli ha assicurato la prudenza nella gestione dei conti pubblici. “Il governo – ha spiegato Cottarelli – manterrebbe una neutralità completa rispetto al dibattito elettorale”. “Mi impegno a non candidarmi e chiederò lo stesso impegno a tutti i membri del governo”, ha aggiunto il premier incaricato.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − due =

Close