Salute

Pronto Soccorso: i numeri sostituiranno i colori

Novità in arrivo per l'accettazione

Novità in arrivo nei Pronto Soccorso italiani. I colori con i quali venivano classificate le priorità, al momento dell’accettazione del paziente, saranno sostituiti con i numeri che andranno da 1 a 5. Il provvedimento rientra nelle linee guida stabilite in ambito triage intraospedaliero dalla conferenza Stato-Regioni e che entreranno in operatività nel 2019.

La prima regione italiana dove il nuovo sistema entrerà in vigore, sarà il Lazio al termine di un periodo di sperimentazione.

Entrando meglio nei dettagli della novità, come detto, i numeri andranno da 1 a 5. Il numero 1 sarà quello destinato alle emergenze; il 2 alle urgenze; il 3 alle urgenze differibili; il 4 alle urgenze minori ed il 5 alle non urgenze. Il nuovo sistema mira a ridurre i tempi di attesa così come gli errori medici e quindi, ridimensionare i casi di malasanità.

In un’intervista rilasciata a ‘Il Corriere della Sera’, Assunta De Luca, epidemiologa e componente del Gruppo Ministeriale sui Codici,  “il sistema garantisce cure più adeguate nel tempo giusto. I pazienti con problemi minori vengono avviati verso percorsi alternativi, specialistici, come possono essere l’intervento di un oculista o un otorino, che risparmiano inutili attese”.

Secondo le stime emerse durante la fase di messa a punto dell’innovazione, con il sistema numerico, il 95% dei pazienti dovrebbe essere curato entro un’ora dal momento dell’accettazione al Pronto Soccorso.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + 16 =

Close