Cronaca

Napoli. Lite degenera: un 28enne ucciso a colpi di pistola

La discussione sorta per futili motivi ha causato il dramma

Napoli, 11 giugno – Agostino Di Fiore, 28 anni, è stato assassinato all’alba di oggi a Napoli, in Via Coroglio, in seguito ad una lite scoppiata in una discoteca.

Di Fiore, originario di Scampia e noto alla Giustizia per riciclaggio e truffa, è stato inseguito e raggiunto dalle persone con le quali aveva litigato in discoteca, mentre stava rincasando. Dapprima, la lite è proseguita verbalmente e Di Fiore ha cercato di allontanarsi con la sua macchina, pare tentando di investire uno degli aggressori. La vettura però è andata a sbattere contro un muro. A quel punto, uno degli aggressori ha estratto una pistola ed ha sparato prima alcuni colpi in arie e poi, quattro contro Di Fiore. Uno di questi lo ha raggiunto al torace, uccidendolo all’istante.

L’omicida è in fuga, braccato dalle Forze dell’Ordine.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + 4 =

Close