Mondo

Migranti, Lifeline afferma di poter usare la bandiera olandese

Il documento pubblicato su Twitter

Roma, 22 giungo – La Lifeline ha postato sul proprio profilo Twitter la foto del documento che li titola a poter utilizzare la bandiera olandese.

Dal documento, registrato il 19 settembre del 2017 con scadenza il 19 settembre 2019, si evince che Amsterdam è il “porto di casa”. La ONG sottolinea inoltre che l’intervento di ieri è stato svolto in acque internazionali e non libiche.

La notte scorsa, Lifeline ha prestato assistenza ad un mercantile impegnato nel salvataggio di un gommone in difficoltà.

Intanto, il Ministro degli Interni, Matteo Salvini, ha sollecitato Malta ad aprire i propri porti per accogliere i 239 migranti a bordo della Lifeline e per garantire la sicurezza di passeggeri ed equipaggio. La naveinfatti si trova in acque territoriali maltesi. Malta però, ha comunicato che da Roma non è pervenuta alcuna richiesta di apertura dei porti: “Malgrado la retorica di Salvini, né la Lifeline né il coordinamento di Roma hanno trasmesso a Malta una richiesta formale di accogliere la nave”, dichiarano da La Valletta.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − 1 =

Close