Scienza

Stanotte è la notte di Saturno

Dal tramonto e per tutta la notte, il pianeta mai così luminoso

Milano, 27 giugno – Appuntamento speciale per gli astrofili, stasera. Saturno sarà luminoso come mai in altri momenti di quest’anno. A rendere speciale la prossima notte per il pianeta con gli anelli, sarà l’unione di due fattori: l’essere opposto al Sole ed il trovarsi alla distanza minima dalla Terra, ovvero circa 1.353 milioni di chilometri.

Come ha spiegato ad Ansa Paolo Volpini, esperto dell’Unione Astrofili Italiani, “Saturno sarà molto grande e ben visibile. Da dopo il tramonto diventerà osservabile ad occhio nudo per tutta la notte”. Lo spettacolo della luminosità di Saturno sarà dato anche nelle prossime settimane ma con intensità minore: solo stanotte infatti, Saturno potrà contare sulla congiunzione con la Luna piena che ne favorirà l’essere intercettato anche dai neofiti dell’astronomia.

La notte di Saturno ma non solo la sua. Spettacoli astronomici saranno offerti anche dalla staffetta tra Mercurio e Venere che potranno essere osservati all’orizzonte ai quali seguiranno Giove e Saturno stesso. Inoltre, il sorgere di Marte ad Oriente ma per questo bisognerà attendere notte fonda.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 1 =

Close