Mondo

Migranti, Conte: “Basta con la solidarietà a parole”

Il premier a Bruxelles: "Qui tutti possono dimostrare i fatti"

Bruxelles, 27 giugno – Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al suo arrivo a Bruxelles per il Consiglio Europeo, si è fermaro a scambiare qualche battuta con i giornalisti.

“Arriviamo a questo summit con proposte ragionevoli e in linea con spirito e principi europei. In questi anni l’Italia ha ricevuto manifestazioni di solidarietà a parole. Ora basta. Questa è l’occasione in cui tutti possono dimostrare con i fatti”, ha affermato Conte.

A chi gli chiedeva del possibile veto dell’Italia, il premier ha risposto: “E’ una possibilità che non voglio considerare”.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × uno =

Close