Mondo

COPYRIGHT, IL PARLAMENTO EUROPEO RINVIA A SETTEMBRE

Voto contrario in Aula sull'avvio ai negoziati

Strasburgo, 5 luglio – Il Parlamento Europeo ha espresso parere negativo circa l’avvio dei negoziati tra Parlamento, Consiglio e Commissione Europea in merito alla proposta di direttiva finalizzata a riformare il copyright. Il tutto viene rinviato ad una successiva analisi che si terrà alla prossima plenaria nel mese di settembre.

I voti contrari sono stati 318, i favorevoli 278 e 31 gli astenuti.

In un tweet, il presidente del PE, Antonio Tajani, poco prima del voto affermava: “Il Parlamento europeo deciderà liberamente la sua posizione in merito alla legge europea sul copyright con l’obiettivo di proteggere l’interesse di tutti i cittadini. Non bisogna interferire con il lavoro del Parlamento e non si devono diffondere informazioni false e demagogiche”.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + 19 =

Close