Mondo

TRUMP: “PRONTI A USCIRE DALLA NATO”

La minaccia del presidente americano

Bruxelles, 12 luglio – Il presidente americano Donald Trump ha dichiarato che gli Stati Uniti sono pronti ad uscire dalla NATO se gli altri Paesi membri non si adopereranno ad aumentare le spese militari. La speranza di Trump era quella di veder aumentare del 4% del PIL le spese per la difesa militare da parte degli Stati aderenti all’Alleanza Atlantica. Lo si apprende da diverse fonti diplomatiche citate dalle agenzie Belga e e DPA.

Le parole di Trump hanno creato un allarme che ha fatto convocare una riunione straordinaria della NATO.

A generare il panico, quanto riferito da una fonte della Casa Bianca. Nel corso della sessione dedicata ai rapporti tre NATO ed Ucraina, Trump avrebbe usato parole dure contro gli alleati, chiedendo uno sforzo immediato del 2% del PIL, in coerenza con l’obiettivo fissato per il 2024: “Se questo non accadrà, io farò per conto mio”.

Successivamente, in una conferenza stampa, il presidente americano ha riferito che i Paesi membri della NATO si sono dimostrati “tutti d’accordo ad aumentare il loro contributo. Ci sarà un aumento quantificabile in 33 miliardi di dollari in più con il contributo dei vari Paesi senza tenere conto degli USA”.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − 1 =

Close