Cronaca

Milano, Viale Zara. Si dà fuoco davanti ai poliziotti: è gravissimo

Leggermente ustionati anche gli agenti

Milano, 16 luglio – Dramma questo pomeriggio a Milano. Intorno alle 16, in Viale Zara, un giovane (pare un 29enne di origine marocchina e regolare in Italia), si è dato fuoco restando gravemente ustionato, di fronte a due agenti di Polizia, anch’essi rimasti lievemente feriti mentre cercavano di soccorrerlo.

Secondo quanto ricostruito, il giovane è entrato in una macelleria islamica con due taniche di benzina con le quali ha cosparso il pavimento e dichiarato di volersi dare fuoco. Il titolare della macelleria ha quindi chiamato il 113. Uscito dalla macelleria, si è sdraiato accanto al marciapiede ed alla vista egli agenti, si è allontanato di corsa e durante la fuga si è dato fuoco.

I due agenti delle Volanti, si sono immediatamente prodigati per spegnere le fiamme, restando a loro volta lievemente ustionati. L’uomo è stato ricoverato all’ospedale di Niguarda insieme ai poliziotti. Le sue condizioni sono giudicate critiche.

Antonio Marino

 

Foto: LaPresse

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 20 =

Close