Mondo

GERMANIA. COLTELLATE SULL’AUTOBUS: 12 FERITI

L'autore è stato subito arrestato dalla Polizia. Non si esclude il terrorismo

Lubecca, 20 luglio – Si sono vissuti momenti di autentico terrore, questo pomeriggio a Lubecca, in Germania. Un uomo che stava viaggiando su un autobus ha estratto un coltello ed ha cominciato a colpire i passeggeri, ferendo 12 persone. Da quanto si apprende, due sarebbero in gravi condizioni.

La Polizia è immediatamente intervenuta sul posto, arrestando l’accoltellatore. Secondo media locali sarebbe un iraniano di circa 30 anni. Non si conoscono i motivi del gesto. In un secondo momento, la Procura ha precisato che si tratta di un cittadino tedesco che però. potrebbe essere nato in un altro Paese.

In merito alle indagini, il Procuratore Ulla Hingst ha dichiarato:  “Non escludiamo niente, nemmeno un attacco terroristico”.

L’autobus era particolarmente affollato di persone che stavano andando al mare nella vicina Travemuende, località turistica a nord della Germania. Stando al racconto di alcuni testimoni, l’uomo ha colpito a caso e quando l’autista si è reso conto di quanto stava succedendo, ha immediatamente fermato il mezzo ed ha aperto le porte, permettendo così ai passeggeri di darsi alla fuga. Un gesto che ha pagato a caro prezzo poiché anche lui è stato ferito dalle coltellate.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − sette =

Close