Cronaca

IL MINISTRO SAVONA INDAGATO PER USURA BANCARIA

L'inchiesta della Procura di Campobasso

Campobasso, 20 luglio – Il Ministro degli Affari Europei, Paolo Savona, è stato iscritto nel Registro degli indagati della Procura di Campobasso con l’ipotesi di reato di usura bancaria. Con Savona sono indagate altre 22 persone. L’inchiesta coordinata dal PM Rossana Venditti si rifà al periodo in cui Savona era al vertice di Unicredit e precisamente a fatti verificatisi nel periodo 2005-2013. La posizione di Savona è relativa alla realizzazione di parchi eolici in Molise, Puglia e Campania.

Tra gli indagati, spiccano i nomi di Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo, e Fabio Gallia, attuale amministratore delegato e direttore generale di Cassa Depositi e Prestiti. Oltre loro, Federico Ghizzoni, già numero uno di Unicredit; l’ex sindaco di Ravenna ed ex presidente di Unicredit Aristide Canosani; Franco Bellei, all’epoca ai vertici di Banca di Roma e poi Unicredit; Cesare Farsetti, del Cda della Banca Agricola e Commerciale; Luca Majocchi, ex Unicredit – Pagine gialle e ora Spencer Stuart -; Roberto Nicastro; Gabriele Piccini; Edoardo Massaglia; Paolo Fiorentino; Alessandro Cataldo; Giovanni Chelo; Dieter Rampl; Giuseppe Vita; Francesco Antonio Ricci; Antonio Ciarallo; Adolfo Toti; Vincenzo De Peppo; Giuseppe D’Onofrio; Nicolangelo Testa; Rosario Spatafora.

Stando a quanto affermato dall’Avvocato Luigi Iosa, legale della Engineering S.r.l., parte lesa nella vicenda, l’avviso di garanzia ai vertici dell’ex Banca di Roma, oggi Unicredit,  “è un atto dovuto in quanto la Cassazione penale impone di indagare i vertici della banche per via del loro ruolo di controllo e garanzia”.

Fonti vicine al Ministro fanno sapere che quando Savona era ai vertici di Unicredit, “non aveva competenza sui tassi di interesse”.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 3 =

Close