Cronaca

MILAN. LI INDAGATO PER FALSO IN BILANCIO

L'inchiesta della Procura di Milano

Milano, 20 luglio – Yonghong Li, l’uomo d’affari cinese che era diventato proprietario del Milan, è stato iscritto nel Registro degli indagati della Procura di Milano con l’accusa di falso in bilancio.

L’inchiesta è coordinata dal PA Fabio De Pasquale e dal PM Paolo Storari e verte sull’operazione di acquisto del club rossonero che Fininvest ha venduto a Li per 740 milioni di euro.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − sette =

Close