Calcio Serie A

Parma Calcio resta in Serie A ma parte da -5. Calaiò, squalifica di 2 anni

La sentenza del Tribunale Federale Nazionale

Parma, 23 luglio – Il Parma potrà disputare il campionato di calcio in Serie A, ma partendo da -5 punti. Meno bene le cose per Emanuele Calaiò che è stato squalificato per due anni e condannato ad una sanzione di 20mila euro. E’ quanto ha deciso il Tribunale Federale Nazionale a seguito dell’inchiesta che vedeva il club ed il calciatore, indagati per illecito sportivo.

L’inchiesta era partita dopo che erano venuti alla luce messaggi WhatsApp ritenuti sospetti ed inviati da Calaiò ad alcuni calciatori dello Spezia, prima che venisse disputata la gara finale del campionato di Serie B.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × due =

Close