Mondo

Femen: trovata morta Oksana Shachko, una delle fondatrici

Il cadavere scoperto nella sua casa di Parigi. Si indaga per suicidio

Parigi, 24 luglio – Oksana Shachko, una delle fondatrici del Movimento Femen, famoso per le proteste a seno nudo fatte dalle dalle sue militanti, è stata trovata morta nel suo appartamento di Parigi, dove viveva in esilio dal 2013.

Accanto al cadavere della Shachko, nata in Ucraina 31 anni fa, un biglietto di addio che farebbe pensare ad un atto volontario.

La Shachko aveva lasciato il Movimento da qualche tempo per intraprendere la carriera di artista.

Inna Shevchenko, una delle leader di Femen, ha dichiarato: “E’ con grande rammarico e profondo dolore che devo confermare la morte di Oksana”, mentre Anna Gutsol, altra leader del Movimento ha affidato il suo pensiero a Facebook:  “RIP. La più coraggiosa e la più vulnerabile, Oksana Shachko, ci ha lasciato. La piangiamo insieme ai suoi cari e ai suoi amici”.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 6 =

Close