Politica

MIGRANTI: MOAVERO RIAPRE I PORTI ITALIANI

Il provvedimento finché non saranno apportate le modifiche alla missione Sophia

Il Ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi ha disposto la riapertura dei porti italiani alle navi di migranti. Lo ha comunicato ieri lo stesso Moavero, a margine di un bilaterale con il suo omologo tedesco, Heiko Maas, avuto luogo a Berlino.

Nel giro di qualche settimana si arriverà alla modifica delle regole operative della missione militare europea Sophia che dovrebbe porre fine allo sbarco delle persone salvate in un unico Paese”, ha affermato il Ministro italiano aggiungendo che nel frattempo, “l’Italia garantirà l’approdo nei propri porti di tutte le persone salvate”.

“Non si tratta di una nuova missione – ha voluto sottolineare Moavero – ma di nuove regole nelle quali l’operazione Sophia deve continuare”.

Intanto, oggi la Commissione Europea presenterà la sua proposta in merito alla gestione dei migranti. Il documento verte sugli sbarchi e sui Centri controllati e sarà sottoposto all’attenzione degli ambasciatori di altrettanti Paesi membri dell’Unione Europea, il COREPER. Secondo voci riferite da ambienti ben informati, la Commissione Europea affronterà il tema dei Centri ubicati nei Paesi membri, alla luce di quanto deciso nel Consiglio Europeo svoltosi a fine giugno: precisamente, il principio di volontarietà e del sostegno dell’Unione Europea.

Il documento non conterà regole ma indicazioni sulle quali ci sarà il confronto tra i 28 Paesi dell’Unione Europea.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × tre =

Close