Economia

FCA, un disastro in Borsa: perde il 15,5%

Fatali per il titolo la morte di Marchionne e la notizia dei conti in rosso nel secondo semestre

Milano, 25 luglio – FCA è pesantemente sprofondata in Borsa, chiudendo la giornata a -15,5%, a 13,99 euro. Un dato che non si vedeva dal mese di ottobre del 2017. Avviene nel giorno della morte di Sergio Marchionne ed in quello della presentazione dei conti relativi al secondo semestre che si presentano in rosso.

Non sono andate meglio le cose per Exor con -3,49%, Ferrari con -2,19% e CNB con -0,27.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − 10 =

Close