Politica

TAV: governo spaccato. Salvini vuole andare avanti, Toninelli no e Conte nicchia

Il leader leghista: "Fare analisi costi-benefici"

Roma, 27 luglio – Il governo si divide sulla TAV. Se il Ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli vuole bloccarla, il Vicepremier, Matteo Salvini è di diverso avviso.

“Occorre andare avanti, non tornare indietro”, dice Salvini aggiungendo: “C’è da fare l’analisi costi-benefici. L’opera serve o no, costa di più bloccarla o proseguire?”.

Intanto, il premier Giuseppe Conte pare allinearsi alle posizioni pentastellate ma in mattinata, un comunicato di Palazzo Chigi smentisce lo stop alla TAV e dice: “Istruttoria in corso”.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × due =

Close