Politica

TAV: governo spaccato. Salvini vuole andare avanti, Toninelli no e Conte nicchia

Il leader leghista: "Fare analisi costi-benefici"

Roma, 27 luglio – Il governo si divide sulla TAV. Se il Ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli vuole bloccarla, il Vicepremier, Matteo Salvini è di diverso avviso.

“Occorre andare avanti, non tornare indietro”, dice Salvini aggiungendo: “C’è da fare l’analisi costi-benefici. L’opera serve o no, costa di più bloccarla o proseguire?”.

Intanto, il premier Giuseppe Conte pare allinearsi alle posizioni pentastellate ma in mattinata, un comunicato di Palazzo Chigi smentisce lo stop alla TAV e dice: “Istruttoria in corso”.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno + 14 =

Close