Cronaca

Adolescenti bloccati a Londra: per loro rientro in pullman

La svolta, ieri sera dopo due giorni in aeroporto

Milano, 29 luglio – Si è sbloccata la situazione per i 30 adolescenti italiani in viaggio studio a Londra, rimasti bloccati all’aeroporto Stansted a causa della cancellazione del volo Ryanair col quale sarebbero dovuti tornare in Italia. Rientreranno in pullman con un viaggio organizzato dalla scuola che li aveva fatti andare nel Regno Unito per perfezionare il loro inglese. Per sanare il danno, non c’è stata alcuna azione da parte della Compagnia aerea. La notizia è stata data dalla mamma di una ragazza del gruppo che ieri aveva denunciato i fatti attraverso Tgcom24.

“Mi sentirò sollevata solo quando mia figlia sarà a casa”, ha affermato la donna a Tgcom24, aggiungendo: “Quando l’incubo sarà finito, le famiglie prenderanno provvedimenti contro la compagnia aerea”.

LA VICENDA

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − 3 =

Close