Cronaca

Atleta italo-nigeriana aggredita a Torino

Il lancio di un oggetto le ha provocato una lesione alla cornea. A rischio gli Europei

Torino, 30 luglio – Daisy Osakue, 22enne discobola e pesista italiana di origini nigeriane della nazionale azzurra di atletica leggera, è rimasta vittima di un’aggressione nella tarda serata di ieri, mentre stava rientrando nella sua casa di Moncalieri, in provincia di Torino.

Da un’auto in corsa sono state lanciate uova e forse, altri oggetti. La scheggia di un guscio d’uovo ha ferito la giovane atleta ad una cornea, provocandole una lesione per la quale, forse dovrà subire un intervento chirurgico. Il danno subito mette a rischio la sua partecipazione agli Europei di Berlino.

Secondo i Carabinieri che indagano sul fatto, non ci sarebbero motivi razziali dietro l’aggressione.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − undici =

Close