Politica

BERLUSCONI PROFETIZZA IL DE PROFUNDIS AL GOVERNO

Il leader di Forza Italia: "Stiamo rilanciando Forza Italia, per essere pronti quando l'esperimento giallo-verde fallirà"

Nel corso di un’intervista rilasciata al quotidiano, ‘La Stampa’, il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi ha parlato di nomine fatte dal Governo e ne ha profetizzato il fallimento.

“Vedo una forte volontà spartitoria. Il carattere unilaterale della proposta per la RAI, che la maggioranza ha concordato solo al proprio interno, mi sembra un pessimo segnale”, ha affermato criticamente Berlusconi circa le nomine.

“Nella prima Repubblica – ha proseguito l’ex premier –  il PSI di Craxi per 15 anni governò a Roma con la DC e invece nella maggior parte dei Comuni e delle Regioni con il PCI. Non credo però che questa volta accadrà la stessa cosa”, ha sottolineato, come ad intravedere una fine piuttosto veloce per l’Esecutivo in carica. “Se il governo mangerà il panettone, sarà molto amaro per gli italiani”.

Circa il Decreto Dignità, Berlusconi si chiede, rivolgendosi indirettamente al Vicepremier, Matteo Salvini:  “Come può la Lega permetterlo? Come può permettere che si approvi un ‘Decreto Dignità’ contro le imprese e contro il lavoro? Se questo è l’inizio, cosa succederà nella legge di stabilità?”.

Parlando poi del futuro del suo Partito, il leader azzurro ha spiegato: “Noi stiamo rinnovando e rilanciando Forza Italia, con la democrazia dal basso e con un vasto cambiamento dei vertici, per essere pronti al momento in cui l’esperimento giallo-verde fallirà”.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 + venti =

Close