Mondo

Bambina italiana muore uccisa da una medusa nelle Filippine

Il decesso per una violenta reazione allergica

Manila, 2 agosto – Una bambina italiana di 7 anni, Gaia Trimarchi, è morta a causa della puntura di una medusa. E’ accaduto nelle Filippine dove la piccola, originaria di Roma, era in vacanza con la mamma.

La tragedia è avvenuta sull’isola di Sabitang Laya. La bambina stava raccogliendo delle conchiglie in mare, quando la medusa l’ha punta. Immediatamente soccorsa, la piccola è stata trasportata in ospedale ma il lungo viaggio per poterlo raggiungere (40 minuti), con ogni probabilità le è stato fatale. La piccola è spirata a seguito di una violenta reazione allergica.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + uno =

Close