Economia

TURCHIA: CROLLO DELLA LIRA. I TIMORI DEI MERCATI

Erdogan: "Campagne in corso contro il Paese". L'allarme della BCE

Ankara, 10 agosto – La lira turca sempre più in basso. Stamane, all’apertura dei mercati ha toccato il record negativo di -13,5% rispetto al dollaro USA.

Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan si è detto convinto del fatto che siano in corso campagne contro il Paese ed ha invitato i suoi concittadini a mantenere la calma, nonostante la situazione.  “Non dimenticate che se loro hanno i dollari, noi abbiamo la nostra gente, il nostro diritto, il nostro Allah”, ha affermato il leader turco.

Intanto, da parte della Banca Centrale Europea c’è il timore che la crisi turca possa avere ripercussioni sulle banche europee. Il ‘Financial Times’ riferisce che per quanto riguarda l’Italia, è Unicredit ad essere maggiormente esposta con la Turchia. In Spagna, la BBVA ed in Francia, BNP Paribas.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Quasi cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − otto =

Close