Politica

Mantenimento, Pillon chiarisce: “No fifty-fifty ma in base al reddito”

Il Senatore leghista: "Ogni euro si saprà che è speso per il figlio"

Roma, 10 settembre – Il senatore leghista, Simone Pillon è tornato a parlare del DDL sul mantenimento dei minori in caso di divorzio, del quale è relatore, per chiarire un aspetto economico fondamentale.

“Il mantenimento non sarà fifty-fifty: il genitore che guadagnerà di più contribuirà di più”, ha spiegato Pillon sottolineando che da ora in avanti, ogni genitore “saprà che ogni euro sarà speso per il figlio e non per l’ex coniuge. Qua non si fanno né gli interessi della madre né quelli del padre”.

Antonio Marino

Mostra Altro

Antonio Marino

Cinquantunenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Back to top button