Mondo

Trump all’ONU: “Siamo pronti a colpire Assad”

Il presidente americano non fa mancare attacchi neanche all'Iran

New York, 25 settembre – Il presidente americano, Donald Trump, nel corso del suo intervento alle Nazioni Unite, è tornato a parlare con toni bellicosi di Siria ed Iran.

Davanti ad una platea piuttosto fredda, Trump ha affermato che gli Stati Uniti  “sono pronti a imporre nuove sanzioni all’Iran che deve rimanere isolato fino a che continuerà a sostenere il terrorismo e finché le sue aggressioni continueranno” ed ha invitato i Paesi membri ad isolare Teheran.

Il presidente americano poi ha lanciato un avvertimento al regime siriano di Assad: “Gli Stati Uniti risponderanno se Assad userà le armi chimiche in Siria”.

Antonio Marino

Mostra Altro

Antonio Marino

Cinquantunenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo
Back to top button