Mondo

IL BRASILE SCEGLIE L’ESTREMA DESTRA: BOLSONARO PRESIDENTE

L'ex Ufficiale dei Parà ha vinto con il 55,5 dei voti

Brasilia, 29 ottobre – Il Brasile ha scelto di virare in direzione estrema Destra. Il ballottaggio per le elezioni presidenziali è stato infatti vinto da Jair Bolsonaro con il 55,5% del gradimento elettorale. Battuto quindi il candidato di Sinistra, Fernando Haddad, sostenuto dall’ex presidente Lula Da Silva che si è fermato al 44,5%.

Pressoché immediate le reazioni internazionali. Il Vicepremier italiano, Matteo Salvini ha scritto: Anche in Brasile i cittadini hanno mandato a casa la sinistra! Buon lavoro al presidente Bolsonaro, l’amicizia tra i nostri popoli e i nostri governi sarà ancora più forte”. Il nostro Ministro dell’Interno ha affermato inoltre che “dopo anni di chiacchiere, chiederò che ci rimandino in Italia il terrorista rosso Battisti”.

Il presidente americano, Donald Trump ha voluto congratularsi personalmente con Bolsonaro. La Casa Bianca, in una Nota ha affermato che è intenzione di Trump, “lavorare fianco a fianco per migliorare le vite di americani e brasiliani”.

La Voce

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014
Close
Vai alla barra degli strumenti