Politica

Grillo e Renzi sottoscrivono il Patto per la Scienza di Burioni

L'immunologo: "Il progresso della Scienza non può essere distorto per fini politici"

Roma, 10 gennaio – Il fondatore del Movimento Cinque Stelle, Beppe Grillo e l’ex premier Matteo Renzi, hanno sottoscritto il Patto trasversale per la Scienza promosso dagli immunologi Roberto Burioni e Guido Silvestri. L’auspicio è quello che venga sottoscritto da tutte le forze politiche.

Tra gli altri, hanno aderito anche personaggi come Enrico Mentana e Mina Welby.

Il manifesto ha per obiettivo riconoscere “il progresso della Scienza come valore universale dell’umanità, che non può essere negato o distorto per fini politici o elettorali”.

L’adesione di Grillo e Renzi è stata accolta da Burioni con grande entusiasmo. “Oggi – ha scritto l’immunologo su Twitter – è successa una cosa molto importante: Beppe Grillo e Matteo Renzi hanno sottoscritto (insieme a molti altri), un patto a difesa della Scienza. Perché ci si può dividere su tutto, ma una base comune deve esserci. La Scienza deve fare parte di questa base. Perché non ascoltare la Scienza significa non solo oscurantismo e superstizione, ma anche dolore, sofferenza e morte di esseri umani”.

La Voce

Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Back to top button