Speciale Sanremo 2019

SANREMO 2019. Ultimo sfoga tutta la sua amarezza in un video su Instagram

Il cantautore romano mette sul banco degli imputati, soprattutto i giornalisti

Roma, 11 febbraio – Ultimo è ancora molto amareggiato da quanto accaduto all’ultimo Festival della Canzone italiana che gli ha visto strappare dalle mani la vittoria a vantaggio di Mahmood. Le responsabilità sono da ricercare in un sistema di voto squilibrato: Ultimo era stato votato dal 46,5% degli spettatori, con il sistema del televoto ma la giuria dei giornalisti e quella d’onore hanno ribaltato la classifica, consegnando la vittoria a Mahmood.

Ultimo si sfoga con una serie di ‘storie’ su Instagram e mette sul banco degli imputati, soprattutto i giornalisti.

“Faccio questo video perché sto leggendo un sacco di articoli con cattiverie e cazzate – ha detto -. Voglio ringraziare le tante persone che mi stanno inviando messaggi d’affetto, d’amore e di sostegno. Siete tanti, più di quanti pensano loro. La mia incazzatura è molto semplice. Mi chiedo come sia possibile che il Festival di Sanremo dia l’opportunità di televotare da casa, quindi di spendere dei soldi. La gente vota da casa, spendendo dei soldi. Noi siamo riusciti a prendere televoti per il 46,5%, un altro artista arriva al 14%. Questa differenza di oltre il 30% viene completamente ribaltata dal giudizio di giornalisti, gli stessi che quando annunciano sul palco che Il Volo è arrivato terzo esultano come se stessero allo stadio gridando ‘pezzi di me***’ e che mentre parlo io gridano ‘stronzetto, deficiente, vai a casa, imbecille, cog*****”, ha detto il cantante romano.

“Ecco, com’è possibile che questa percentuale di gente che ha votato da casa, che ha speso dei soldi, e la musica la sceglie la gente, venga ribaltata da giornalisti e dagli otto membri della giuria d’onore che con la musica c’entrano poco, per non dire niente – ha aggiunto Ultimo -. Come è possibile? Allora mi viene da pensare che non è il festival scelto dal popolo, ma scelto dai giornalisti. Allora non fate votare la gente, non fate spendere soldi per quattro serate alle persone. Io mi sento in colpa e sono dispiaciuto per le persone che hanno votato da casa. Io vi chiedo scusa in prima persona per questo impegno che non ha dato i suoi frutti. Detto questo, non ne parlerò più e spero di chiudere questa pagina per aprirne altre mille più belle”.

Ultimo inoltre, ha deciso di non posare per la fotografia della copertina di ‘TV Sorrisi e Canzoni’ che, tradizionalmente, immortala il podio sanremese: mai accaduto nulla del genere nella storia del Festival e che la dice lunga sulla condivisibile rabbia del cantautore.

IL VIDEO DI ULTIMO

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 + 14 =

Close