Amore

Mi piaci ma non mi ecciti

Lui e lei: emotivamente attratti ma sessualmente respingenti

Carissimi Amici, Carissime Amiche, il tema di oggi è forse meno insolito di quanto possa sembrare: essere affascinati dalla mente dell’altro sino a percepirsi innamorati, ma non provare alcun desiderio fisico, anzi, addirittura avvertire – reciprocamente –  un senso di respingimento sessuale. Un aspetto – un rischio- preponderante negli innamoramenti nati da approcci in chat…

I più sostengono che l’aspetto fisico sia secondario rispetto a molte altre caratteristiche ben più  stuzzicanti e coinvolgenti. Tuttavia, quando le molteplici qualità non sono complementari, ma alternative, ecco che nasce il problema.

In effetti non ci s’innamora solo di un personale schema mentale basato sulla fisicitàdel/la partner ideale, tuttavia in alcuni soggetti – che la PNL definisce “visivi”- è innegabile che il fattore esteticocostituisca  un aspetto altamente condizionante.

Verrebbe spontaneo – e forse logico – suggerire di soccomberead una storia deprivata di attrazione fisica e – conseguentemente – sessuale, ma non è così facilescegliere di allontanarsi da una persona in grado di stimolare emozioni tanto intense, sino ad innamorarsene… Il conflitto interiore è logorante!

Pare assurdo avvertire persino un forte desiderio sessuale – a livello mentale – pur pervasi dall’angosciante consapevolezza che esso non può concretizzarsi, perché… i corpi respingono  ciò che la mente attira e attrae.

E’ individuabile una soluzione “a lieto fine”, per due persone che aspirano a formare una coppia, seppure a fronte di tale dicotomia?

Risponde il Dott. Marco Salerno – Psicologo – nell’intervista allegata (clicca QUI)

Un abbraccio!

Daniela Cavallini

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 + sette =

Close