Cucina

Pizza Primavera: quella di stagione

La bella stagione invoglia a vedere colori anche a tavola

Care Amiche e cari Amici de La Voce, con l’arrivo della bella stagione si ha voglia di vedere colori allegri anche nei piatti. Uno dei classici della nostra cucina è sicuramente la pizza. Ne esistono decine di tipi differenti ma la primavera conosce la sua pizza: per l’appunto, la pizza Primavera.

E’ semplice da preparare ma vi richiederà un po’ di tempo, specie per la lievitazione dell’impasto. Occorreranno infatti 6 ore, oltre a 18 minuti per cucinarla.

Per realizzarne quattro porzioni dovrete disporre di 250 grammi di tonno naturale, 250 grammi di pomodorini gialli, 2 grammi di lievito di birra disidratato, 250 grammi di mozzarella, 100 grammi di olive schiacciate, una cipolla rossa, 800 grammi di farina ‘0’. Inoltre, sale, peperoncino fresco e foglie di basilico per quanto potranno bastare.

Prima cosa da fare, preparare l’impasto. Lavorate la farina aggiungendo 400 millilitri d’acqua, un pizzico di sale e versando il lievito di birra. Quando il composto sarà ben amalgamato, lasciate che lieviti per circa 6 ore coprendolo con un panno di cotone. Al termine della lievitazione, stendete l’impasto su un ripiano infarinato.

Ora è il momento di pensare alla cipolla poiché dovrà essere caramellata. Dopo averla tagliata alla julienne, mettetela a cuocere con il burro che avrete fatto sciogliere, a fiamma viva per cinque minuti. Al termine, sfumate con aceto di vino bianco, aggiungete dello zucchero di canna e spegnete il fuoco non appena vedrete che lo zucchero sarà sciolto. Darete così alla cipolla quel gradevole agrodolce che ben si miscelerà con gli altri sapori.

Adesso mettete l’impasto su una teglia da forno oleata, aggiungetevi gli ingredienti ed infornate a 200 gradi per 18 minuti. Se siete talmente fortunati da avere un forno a legna, di minuti ve ne basteranno 3.

Al termine della cottura, sfornate la vostra pizza, aggiungete un po’ d’olio a crudo, qualche foglia di basilico e servite a tavola.

Alla prossima ricetta!

Chef Antony

Tags
Mostra Altro

Chef Antony

La cucina è arte. Ogni settimana vi propongo un piatto nazionale oppure internazionale, suggerendovi, all'occorrenza, un buon vino o una buona birra da abbinare

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − 7 =

Vedi Anche

Close
Close