Champions League

Champions League. Il Barcellona asfalta il Liverpool

3-0 per i padroni di casa ed un Messi strepitoso. Per gli inglesi le cose si complicano

Barcellona, 2 maggio – Un Barcellona in forma smagliante rovina la serata al Liverpool nella gara di andata della seconda semifinale di Champions League.

Che per Klopp ed i suoi non sarebbe stata una passeggiata, quella al Camp Nou, lo fa capire dopo soli 4 minuti Rakitic. Ad aprire le marcature è però Suarez dopo 26 minuti di gioco, ottimizzando l’assist di Jordi Alba. Al minuto 34, occasione strepitosa per Manè che sbaglia clamorosamente.

Il secondo tempo vede un Barca un po’ calante ma il Liverpool non sa approfittarne. Salah ci prova ma senza risultato. Gli inglesi continuano a spingere ma alla fine sono i padroni di casa a prevalere. Al 75° Suarez centra la traversa ma Messi è in agguato, pronto a giustiziare l’estremo difensore dei Reds. Il capolavoro della ‘Pulce’ arriva però all’82° con una punizione che definirla stellare è ancora riduttivo. Scatto di orgoglio con Salah che all’84° centra il palo a porta vuota. Dembélé fallisce il 4-0 al 5° minuto di recupero.

Si chiude quindi con il risultato di 3-0 per i padroni di casa che complicano il cammino Champions agli inglesi.

La Voce

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − quattordici =

Close