Cucina

Alici alla livornese

Ottime come antipasto e come secondo piatto

I profumi del mare sulla nostra tavola? Come dire di no… Un’ottima proposta è data da un piatto tipico della Toscana: le alici alla livornese. La loro preparazione richiede non più di mezz’ora ed il risultato vi lascerà più che soddisfatti. Possono essere un ottimo antipasto, così come un eccellente secondo piatto.

Per 6 persone, dovrete munirvi di un chilo di alici fresche, 200 grammi di polpa di pomodoro, uno spicchio d’aglio ed un ciuffetto di prezzemolo. Olio extravergine d’oliva, sale e pepe per quanto possano bastare.

Innanzitutto, dedicatevi alle alici. Quando le acquistate, sinceratevi della loro freschezza: il corpo tonico e l’occhio nero e vivo sono ottimi indicatori per questo. Pulite le alici privandole della testa, della coda e della lisca. Successivamente, cominciate a preparare il condimento tritando aglio e prezzemolo che andrete a far soffriggere in un tegame dove avrete versato quattro cucchiai d’olio. Quindi, aggiungete la polpa di pomodoro, salate e pepate. Il tutto dovrà cuocere per non più di cinque minuti.

E’ il momento di far incontrare le vostre alici con il condimento. Una volta che avrete abbassato la fiamma, abbiate cura nel disporle nel tegame, evitando di romperle. La loro cottura non dovrà superare i 15 minuti e la fiamma lentissima sarà obbligatoria. Per evitare che le alici si attacchino sul fondo del tegame, questo dovrà essere mosso di quando in quando.

Terminata la cottura, non vi resta altro che decorarle con un po’ di prezzemolo ridotto in piccole foglie e portate a tavola il vostro piatto ben caldo.

Per quanto riguarda il vino da abbinare, un’idea può essere quella di un Lighea Donnafugata, bianco, secco della Sicilia Sudoccidentale. Circa la birra, una Porter andrà ottimamente bene.

Alla prossima ricetta!

Chef Antony

Tags
Mostra Altro

Chef Antony

La cucina è arte. Ogni settimana vi propongo un piatto nazionale oppure internazionale, suggerendovi, all'occorrenza, un buon vino o una buona birra da abbinare

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + diciassette =

Vedi Anche

Close
Close